Come viaggiare low cost:

Consigli e trucchi per risparmiare

Chi non ha mai sognato di viaggiare per il mondo, visitare il suo paese o la sua regione, scoprire nuove culture, nuovi paesaggi e incontrare nuove persone? Viaggiare ti consente di fuggire, di fare una pausa dalla tua vita quotidiana.

Ma andare in vacanza a volte comporta spese significative, specialmente quando viaggi con tutta la famiglia! Tra viaggio, alloggio, pasti e attività, spesso è difficile conciliare i desideri di tutti e riuscire a spuntare tutte le caselle per una vacanza ideale. Invece di dover rinunciare a qualcosa, abbiamo cercato di mettere insieme tutti i nostri migliori consigli per viaggiare low cost e poter andare in vacanza senza pensieri!

Astuce 1 : Trouver les meilleures destinations pour partir pas cher

Consiglio 1: Trovare le destinazioni meno costose

I criteri da prendere in considerazione

Se non si ha già una destinazione prestabilita in mente, una soluzione per viaggiare in modo economico potrebbe essere quella di scegliere la destinazione della tua vacanza in modo da limitare i costi. Una destinazione può essere più economica di un’altra non solo per costo più basso del viaggio per raggiungerla. È necessario anche tener conto del costo dell'alloggio in loco (o delle opportunità di scambio in caso di scambio casa), del costo della vita in generale (mangiare, spostarsi, uscire, ecc.), nonché dell’eventuale tasso di cambio.

Qualche idea per alcune destinazioni non troppo costose

Nell'Europa dell’est, ad esempio, paesi come la Romania, la Polonia, l'Ungheria e i paesi baltici offrono paesaggi splendidi, città d’arte e località balneari a prezzi imbattibili. Per gli appassionati del meridione, le destinazioni più economiche rimangono il Portogallo e la Grecia. Il costo della vita è conveniente se si ha l’accortezza di evitare le zone più turistiche. E se sei attratto da destinazioni lontane, pensa a un’avventura in Honduras o Sri Lanka. Gli amanti dei grandi spazi aperti viaggeranno in Argentina e quelli in cerca di esotismo preferiranno la Thailandia o l'India.

Per saperne di più

Astuce 2 : Préparer son voyage pour partir pas cher

Consiglio 2 : Scegliere il miglior periodo per partire

Essere flessibile

Una volta scelta la destinazione, ci sono alcuni piccoli accorgimenti che possono aiutarti a risparmiare ulteriormente se riesci a essere flessibile sulle date delle tue vacanze, cosa che non sempre può essere possibile. Infatti, riuscendo a posticipare la data di arrivo o di partenza, talvolta si può ridurre drasticamente il costo del viaggio. Ad esempio, viaggiare da lunedì a domenica, o da martedì a martedì, consente, in genere, di trovare prezzi molto più convenienti. Se puoi, prova a viaggiare fuori stagione: in questo periodo i prezzi saranno più bassi le località saranno meno affollate.

Prenotare in anticipo

Ricorda inoltre di prenotare i biglietti in anticipo, appena aprono le vendite, soprattutto se intendi partire durante le vacanze scolastiche. Se non ti è possibile farlo, a volte è possibile usufruire delle offerte last minute, ma può non essere semplice se sei orientato verso una destinazione e un periodo ben definiti.

Scopri di più

Astuce 3 : Se loger pas cher pendant les vacances

Consiglio 3 : Scegliere accuratamente il mezzo di trasporto

Raggiungi la tua destinazione

Innanzitutto, pensa al mezzo di trasporto con cui raggiungerai il tuo luogo di vacanza. Alcuni consigli possono aiutarti a risparmiare, ad esempio, preferendo quando possibile il treno all'aereo perché il treno ha il vantaggio di portarti direttamente nel centro delle città. In questo modo eviterai di pagare un servizio navetta, spesso costoso, per raggiungere il centro città dall'aeroporto. Qualunque sia il mezzo di trasporto che sceglierai, prova a utilizzare i siti di raffronto come Kayak o Trainline per trovare le tariffe migliori.

Spostarsi sul posto 

Se non hai definito con precisione la destinazione, una soluzione per viaggiare in modo economico potrebbe essere quella di scegliere la destinazione della vacanza con lo scopo di limitare i costi. Una destinazione economica non riguarda solo il basso costo del viaggio per raggiungerla. È necessario tenere conto anche del costo della sistemazione (o delle opportunità di scambio in caso di scambio casa), del costo della vita in generale (mangiare, spostarsi, uscire, ecc.), nonché dell’eventuale tasso di cambio. Poi c'è la questione di come spostarsi sul posto, se non stai viaggiando con la tua auto. Puoi prendere in considerazione il carsharing, perché questo mezzo di trasporto in condivisione è cresciuto molto negli ultimi anni ed oggi è possibile viaggiare in tutta Europa in carsharing con Blablacar o negli Stati Uniti con Waze Carpool. Un'altra soluzione per spostarsi sulle distanze urbane, spesso brevi, sono i trasporti pubblici. Infine, se vuoi trascorrere un weekend in una città, indossa scarpe sportive o noleggia una bicicletta: questi sono i metodi migliori per non farsi mancare nulla!

Valuta lo scambio dell’auto

Infine, se andrai in vacanza in scambio casa con HomeExchange, a volte è anche possibile scambiare la tua auto con il tuo partner di scambio! Fai attenzione a predisporre un contratto per definire correttamente le condizioni d'uso dell'auto. Per ulteriori informazioni, consulta il nostro articolo sullo scambio dell’auto.

Astuce 4 : Manger pour pas cher

Consiglio 4: Soluzioni di alloggio low cost per le tue vacanze

Le vacanze in camping

Il camping è un'ottima soluzione per soggiornare a costi non troppo elevati e poter usufruire di attività per tutta la famiglia: piscina, lezioni di yoga all'aperto, attività per bambini, serate organizzate, ecc. per intrattenere i bambini avendo tempo per rilassarsi!

La pensione, soluzione accogliente e autentica

La pensione è un'ottima opzione quando si va in vacanza, perché non impone soggiorni di una settimana intera, come invece molti hotel o appartamenti arredati nei periodi di vacanza.

L’ ostello della gioventù, conviviale ed economico

Se stai cercando una sistemazione economica e conviviale, l'ostello è ciò che che fa per te, anche se non sei più giovanissimo. Sono generalmente molto ben posizionati, si trovano spesso all’interno di edifici molto caratteristici e offrono l'opportunità di incontrare belle persone.

Lo scambio casa: essere accolti come a casa propria, in qualsiasi parte del mondo

Lo scambio casa è uno dei modi più economici, comodi e autentici per andare in vacanza. Il principio è semplice: scambiare la propria casa con quella di altre persone che desiderano visitare la tua regione (o non) e voilà. Con HomeExchange, per 130€/anno, hai accesso a 400.000 offerte di scambio in tutto il mondo per fare tutti i viaggi che vuoi per 12 mesi. Riceverai un caloroso benvenuto e numerosi consigli per vivere la tua vacanza come uno del luogo.

Trova un alloggio economico

Astuce 5 : Réduire les frais en utilisant les bons moyens de paiement selon le pays de destination

Consiglio 5 : Mangiare contenendo i costi

Mangia in modo tipico e cucina a casa tua

Un vantaggio innegabile dello scambio casa: poter cucinare a casa e non dover mangiare ogni giorno al ristorante! Fare la spesa in un mercato o in un supermercato del luogo significa anche visitare la città, o addirittura vivere una vera e propria avventura, soprattutto quando non riesci a leggere le etichette a causa della lingua! È un modo per scoprire un modo di vivere diverso e continuare a mangiare in modo sano ed economico anche in vacanza.

Evita i ristoranti turistici

I ristoranti nelle zone più turistiche sono generalmente molto più costosi di altri... e spesso peggiori. Prova ad allontanarti dalle aree principali per scoprire i locali meno conosciuti dove vanno a mangiare i residenti.

Utilizza i siti che indicano i locali migliori

Esistono moltissime app locali e internazionali, come Tripadvisor o Yelp, che ti aiuteranno a trovare i ristoranti dove poter mangiare vere specialità del posto senza spendere una fortuna. Alcuni, come The Fork, offrono anche sconti sui pasti.

Come mangiare in modo economico

Astuce 6 : Activités gratuites, astuces et bons plans pour profiter de vacances à petit prix

Suggerimento 6: Ridurre le commissioni e utilizzare il miglior metodo di pagamento

Prevedere i tassi di cambio e altre commissioni

Per gli europei non ci sono problemi di tassi di cambio all'interno della zona euro. Tuttavia, non appena usciamo dai paesi “Euro”, ci troviamo nella stessa situazione come nel resto del mondo: sarà necessario tenere conto del tasso di cambio e di eventuali commissioni sul prelievo e pagamento.

Partire con del contante

Se non hai timore di viaggiare con dei contanti, contatta la tua banca per prelevare denaro in valuta. Eviterai così di pagare commissioni di cambio quando sarai a destinazione e avrai sempre con te qualche banconota per pagare dove non accettano carte di credito, ma non lascerai spazio all'improvvisazione se deciderai per questa soluzione. Se invece preferisci cambiare la valuta solo quando sarai a destinazione, evita gli uffici di cambio dell'aeroporto perché sono spesso molto meno vantaggiosi.

Scegli con attenzione la tua carta di credito

Le carte di credito sono ancora la forma di pagamento più conveniente al giorno d'oggi, ma alcuni circuiti potrebbero applicare commissioni più elevate di altri: prenditi il ​​tempo necessario per confrontare commissioni e tassi di cambio. Alcune banche, come ad esempio quelle online, offrono carte di credito gratuite e senza commissioni sull’utilizzo all'estero.

Astuce 7 : Bien gérer son forfait téléphone à l’étranger

Consiglio 7 : Controlla il tuo piano telefonico all'estero

Disconnettiti

Il modo più efficace per tenere sotto controllo i costi telefonici all'estero quando si vogliono evitare costi eccessivi è disconnettersi. Tuttavia non è sempre possibile mettere in pratica questa soluzione drastica, perché il telefono e i dati si rivelano molto utili o addirittura essenziali per spostarsi, conoscere gli orari o acquistare biglietti. La cosa più ragionevole da fare, quindi,  è passare in modalità manuale per decidere autonomamente come e quando utilizzare Internet evitando spiacevoli sorprese.

Utilizza la connessione wifi gratuita

Il modo più semplice per ridurre i costi telefonici è sfruttare le connessioni wifi gratuite. Oggi se ne trovano ovunque: negli hotel, nella maggior parte dei ristoranti o dei caffè, a volte anche nelle stazioni o sulle spiagge! Se sei in scambio casa, puoi sicuramente collegarti al wifi del tuo ospite per rimanere in contatto con i tuoi cari e cercare tutto ciò di cui hai bisogno per le tue attività ed escursioni.

Scarica i documenti e usa la modalità offline

Prima di partire per un'escursione, ricordati di sfruttare la connessione wifi gratuita per scaricare e salvare biglietti, mappe, orari, indirizzi in modo da potervi poi accedere in qualsiasi momento in modalità offline, cioè senza doverti connettere a internet. Allo stesso modo, alcune applicazioni ti consentono di usufruire dei loro servizi anche in modalità offline se ti organizzi in anticipo. Con Google Maps, un'applicazione molto utile in viaggio, puoi scaricare la mappa della città in cui ti trovi, in modo che rimanga accessibile anche senza connessione dati!

Scopri attività economiche

Astuce 8 : Activités gratuites, astuces et bons plans pour profiter de vacances à petit prix

Consiglio 8: Attività gratuite, consigli e suggerimenti per godersi una vacanza low cost

Organizzare attentamente il viaggio

Come puoi capire, organizzare il tuo viaggio con largo anticipo è il modo migliore per risparmiare! Prima di partire per la tua vacanza, trascorri un po' di tempo sui blog dei vari tour operator e dei viaggiatori: troverai numerosi suggerimenti per attività, tempo libero e visite turistiche.

Avventurati fuori dai percorsi turistici più battuti

Se puoi, spostati a piedi o in bicicletta, passeggia nei parchi, prendi il sole sulla spiaggia, fai delle escursioni nei grandi spazi aperti... sono tutte attività gratuite che ti permetteranno di vivere la tua vacanza come se tu fossi del posto, nel vero senso della parola! Sarai in grado di evitare le zone più affollate di turisti e vivrai un'esperienza davvero autentica.

Vivi come uno del posto

E, naturalmente, ricorda che il modo migliore per scoprire un paese è vivere come la gente del posto. Per gli appassionati dello scambio casa, vivere a casa di un HomeExchanger non solo permetterà di sentirsi "a casa", generalmente in aree meno turistiche e con maggiore personalità rispetto agli hotel, ma potrai anche approfittare dei consigli e dei suggerimenti dei padroni di casa, che ti sapranno consigliare attività fuori dal comune che non sono incluse nelle classiche guide turistiche!

Parti per le vacanze!